Quali sono i diversi tipi di lenti a contatto disponibili?

In linea di massima si distingue tra lenti a contatto morbide e rigide.

Inoltre, esistono particolari tipi di lenti a contatto quali le lenti a contatto multifocali, toriche e le lenti a contatto colorate.

  • LENTI MORBIDE: Le lenti a contatto morbide si deformano dolcemente in tutte le direzioni ed hanno un diametro superiore rispetto a quelle rigide. Grazie alle capacità di adattarsi facilmente e delicatamente alla conformazione dell’occhio, le lenti a contatto morbide sono quasi impercettibili una volta indossate. Per questo motivo, solitamente i portatori si abituano più rapidamente a questo tipo di lenti rispetto a quelle rigide.

 

  • LENTI RIGIDE: Le lenti a contatto rigide sono più piccole di quelle morbide e rispetto ad esse vengono percepite come “dure”. Per questo motivo, i portatori hanno bisogno di più tempo per adattarsi rispetto a chi porta lenti morbide; tuttavia le “dure” hanno il vantaggio di assicurare una straordinaria ossigenazione dell’occhio.

 

  • LENTI MULTIFOCALI: Le lenti a contatto multifocali rappresentano un’integrazione per gli occhiali con lenti progressive per la correzione della presbiopia. Il nome lascia già intuire la loro caratteristica principale: consentire una buona visione a diverse distanze. Per questo motivo si definiscono anche lenti a contatto progressive o lenti multifocali.

 

  • LENTI COLORATE: Hollywood ha scoperto molto presto le lenti a contatto colorate come “effetto speciale” e le ha rese un accessorio di tendenza. Oggi le lenti a contatto colorate non sono di moda solo tra le celebrità. Chi desidera cambiare colore degli occhi, può farlo in pochi secondi.
lenti a contatto planet optical

Perché utilizzare lenti a contatto

Se giochi a calcio, oppure pratichi arrampicate o sport a vela nei mari del mondo oppure semplicemente per indossare gli occhiali 3D al cinema… queste sono solo alcune delle applicazioni sportive o del tempo libero nelle quali indossare le lenti a contatto comporta un vantaggio notevole.

Ci sono anche molti lavori per i quali portare lenti a contatto è sicuramente preferibile ai classici occhiali da vista. Ad esempio se sei un cuoco davanti ai fornelli. Le lenti dei tuoi occhiali sarebbero sempre appannate dai vapori prodotti dalle pietanze che stai cucinando. Oppure immagina i vigili del fuoco, i chirurghi e chi lavora nel campo delle costruzioni stradali le lenti a contatto sono davvero utili!

In termini di acutezza visiva, le lenti a contatto offrono spesso un comfort simile a quello di occhiali realizzati su misura in base alle specifiche esigenze del portatore, indipendentemente dal numero di diottrie! Inoltre, le lenti a contatto assicurano una visione nitida anche nelle aree periferiche.